I Missionari Verbiti a Vicenza

Nella Comunità Verbita di Vicenza, situata in via Pontedera 17, risiedono ora tre confratelli: P. Paulino Elmer Bumanglag (46 anni), Filippino con la cittadinanza italiana, con l'incarico di Praeses e Segretario delle Missioni; P. Reynaldo Rodrigo Diaz Roman (42 anni), Messicano, con l'incarico di Economo e coordinatore provinciale della JUPC; P. Hiagi Motofaga (37 anni), Figiano dell'isola di Rotuma.

Un po' di storia

Casa dei Verbiti di VicenzaLa comunità verbita di Vicenza fu aperta nel 1980 nel territorio della parrocchia di Aracoeli. I tre residenti pionieri erano stati P. Mariano Venzo (praeses), P. Giancarlo Girardi, e il postulante Francesco Pavesi. Si chiamava allora: Centro Giovanile Missionari Verbiti, titolo cambiato più tardi in Centro di Animazione Missionaria. Ben presto divenne sede della Procura delle Missioni. Per un certo periodo fu anche sede del Provinciale (Girardi e Pascotto).

In questi 36 anni di vita vari sono stati i confratelli che si sono succeduti nella comunità di Vicenza.
Tra i praeses: i Padri Venzo, Girardi, Leoni, Trojetto, Sathiyaseelan, e Bumanglag.
Tra i segretari delle missioni: i Padri Uberti, Zocca, Girardi, Pascotto, Daltin, Gentili, Sommadossi, Trojetto e Bumanglag.

Altri residenti: i Padri Yasis, Lukoszczyk, Pavesi, Rocha, Gaioni, Maurutto B, Dogodzie e Ria Pay. E per qualche anno anche seminaristi romeni, che frequentavano il seminario diocesano o una scuola professionale.

Per un certo periodo la comunità ha accolto una famiglia di immigrati filippini in difficoltà. La comunità è stata luogo di apprendimento della lingua italiana per giovani Padri stranieri.

I padri residenti collaboravano con l'ufficio missionario diocesano per l'animazione missionaria nei vari vicariati, con l'ufficio Migrantes per la cura degli immigrati filippini o africani e con la Caritas per l'assistenza ai carcerati. Inoltre aiutavano in diverse parrocchie a richiesta dei parroci (in particolar modo sono stati collaboratori a Anconetta, Marola, Santorso e S. Pietro, Carmini) e celebravano Messa in diversi conventi di suore.

Comunità verbita di Vicenza con la signora LuciaQuale sede della procura missionaria, la comunità di Vicenza ha intrattenuto rapporti coi missionari verbiti italiani all'estero, rispondendo alle loro richieste. Teneva i contatti anche coi loro familiari, per i quali organizzava un incontro annuale a Varone nell'ultima domenica di settembre. La comunità ha visto passare diversi missionari in vacanza, bisognosi di alloggio, di cure mediche, di sostegno finanziario, o di rinnovo di documenti, quali passaporto, carta d'identità, tessera sanitaria, patente, tessera elettorale, codice fiscale, ecc.. Alcuni missionari italiani all'estero erano formalmente residenti nella casa di via Pontedera 17, Vicenza.
L'aiuto domestico era espletato da collaboratrici domestiche, tra le quali è doveroso nominare le signore Lucia Perilongo, Ingrid, Cecilia, e soprattutto la signora Lucia Cuccarolo, presente ormai da 28 anni. La signora Lucia è stata ed è di grande aiuto nella Procura delle Missioni, in particolare per quel che riguarda i bisogni dei missionari all'estero. La signora Lucia ha continuato a prendersi cura del P. Trojetto negli anni in cui era residente della casa di riposo dei sacerdoti vicentini e fino alla sua morte.

Le presenti attività

Varie sono le attività svolte dai tre padri residenti e a vari livelli, quali la comunità, il vicariato, la diocesi di Vicenza, la provincia verbita italiana e a livello di chiesa italiana.

A livello di comunità, abbiamo già nominato gli incarichi di praeses ed economo. Vi sono poi le preghiere e celebrazioni eucaristiche in comune e gli incontri comunitari. Da anni, il terzo lunedì, si celebra una messa missionaria coi vicini di casa. Come già accennato, la signora Lucia Cuccarolo, oltre ad essere collaboratrice domestica, continua ad aiutare nella procura delle missioni. Nel servizio domestico è ora aiutata anche dalla signora Nellie Mergenio, una signora filippina.

A livello di vicariato i nostri confratelli prendono parte alle varie attività (incontri, ritiri) del vicariato urbano di Vicenza. A richiesta aiutano nelle parrocchie cittadine e nei conventi di suore (soprattutto le Poverelle e, ultimamente, le Dorotee).

A livello diocesano i padri collaborano innanzitutto con l'ufficio Migrantes per la cura pastorale dei filippini (P. Bumanglag) e dei latino americani (P. Roman). Nella diocesi di Vicenza, da quasi 20 anni, si sono costituiti molti Centri Pastorali per immigrati cattolici. I nostri confratelli sono responsabili del centro migranti filippini di Vicenza (Chiesa di Aracoeli) e Bassano (Istituto Scalabrini), e di quello di Vicenza per i latino-americani (Chiesa San Lazzaro).

Sempre a livello diocesano P. Bumanglag collabora con l'ufficio missionario, in particolare con la preparazione di giovani per un'esperienza missionaria durante l'estate. La preparazione avviene da anni all'Istituto dei Padri Saveriani.

Verbiti di Vicenza con migrantiLa collaborazione con l'ufficio Caritas avviene nella cura dei carcerati nella casa circondariale e in quella chiamata "Lembo del Mantello" (P. Motofaga) e nell'assistenza ai profughi (P. Roman, varie case di accoglienza per i profughi e centro di ascolto a S. Lucia).

I tre confratelli continuano poi ad aiutare in parrocchie anche al di fuori del vicariato urbano (in particolare Anconetta, con P. Roman). Fanno animazione missionaria e partecipano poi agli incontri di formazione permanente offerti al clero della diocesi.

A livello di provincia verbita italiana, il P. Bumanglag è segretario delle missioni, membro del consiglio provinciale e coordinatore provinciale per le missioni, e P. Roman è coordinatore provinciale di Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato. Come sede della procura delle missioni, la comunità svolge ancora il compito di tenere il contatto coi missionari e loro parenti, alloggiarli e aiutarli durante le loro vacanze, ed aiutarli nei loro vari bisogni. I tre padri partecipano agli incontri, esercizi spirituali e celebrazioni programmati per tutta la provincia.

A livello di Chiesa italiana, il P. Bumanglag è Coordinatore Nazionale per la Pastorale dei Filippini e membro del SUAM (Segretariato Unitario di Animazione Missionaria), del quale fanno parte gli istituti missionari operanti in Italia. Il padre Roman, in qualità di coordinatore è il segretario dell'ufficio Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato della CIMI.

Conclusione

Come si vede, la comunità dei Verbiti a Vicenza è giovane, interculturale, e impegnata in diversi campi di apostolato. Auguriamo loro ogni bene e accompagniamola col nostro interesse, incoraggiamento, e con la nostra preghiera.

(P. Franco Zocca)

Direzione

  •  Praeses P. Paulino Elmer Bumanglag
  •  Economo P. Reynaldo Roman

Contatti